A vostra disposizione

CITTADINI

La redazione di superdiritto.it è a disposizione dei cittadini che si interessano di questioni giuridiche. Fornisce chiarimenti e delucidazioni su quesiti giuridici di interesse generale per la cittadinanza.

PROFESSIONISTI E AZIENDE

La redazione di superdiritto.it è a disposizione di professionisti (architetti, ingegneri, commercialisti etc.) e aziende che abbiano interesse ad avere chiarimenti in merito a questioni giuridiche generali di loro interesse.

STUDENTI

La redazione di superdiritto.it può essere d’aiuto per studenti universitari che siano interessati per motivi di studio ad approfondire questioni di carattere giuridico.

Hai domande legali a cui non sai dare soluzione?

Contattaci

Ultime notizie

Si può affittare un immobile pignorato?

30 agosto 2017|0 Comments

Sebbene il contratto di locazione non autorizzato dal giudice dell’esecuzione, non sia ritenuto invalido, un immobile sottoposto a pignoramento non può essere affittato. […]

Locazione: l’indennità da perdita avviamento spetta anche nei centri commerciali

2 agosto 2017|0 Comments

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 18748 del 23 settembre 2016, ha riconosciuto il diritto all’indennità da perdita di avviamento commerciale anche in caso di contratti di locazione aventi ad oggetto immobili interni o complementari a centri commerciali. […]

Nuovi reati di omicidio e lesioni personali sul lavoro

26 luglio 2017|0 Comments

Nei giorni scorsi è stato presentato all’esame del Senato un nuovo disegno di legge in materia di infortuni sul lavoro. […]

Secondo il Tribunale di Ivrea il cellulare può essere causa di cancro

20 luglio 2017|0 Comments

Il Tribunale di Ivrea con sentenza n. 96/2017 ha riconosciuto il nesso causalità tra cancro al cervello ed uso prolungato del telefono cellulare, nell’ambito delle malattie professionali. […]

Tamponamento a catena: chi paga i danni?

12 luglio 2017|0 Comments

L’art. 2054 c.c. stabilisce che “il conducente del veicolo senza guida di rotaie è obbligato a risarcire il danno prodotto a persone o a cose dalla circolazione del veicolo, se non prova di aver fatto tutto il possibile per evitare il danno. Nel caso di scontro tra veicoli si presume, fino a prova contraria, che ciascuno dei conducenti abbia concorso ugualmente a produrre il danno subito dai singoli veicoli. Il proprietario del veicolo, o in sua vece l’usufruttuario o l’acquirente con patto di riservato dominio, è responsabile in solido col conducente, se non prova che la circolazione del veicolo è avvenuta contro la sua volontà. In ogni caso le persone indicate dai commi precedenti sono responsabili dei danni derivati da vizi di costruzione o da difetto di manutenzione del veicolo”. […]

Tim condannata per stalking telefonico: necessario il consenso degli utenti

5 luglio 2017|0 Comments

L’art. 130 del Codice in materia di protezione dei dati personali stabilisce che “l’uso di sistemi automatizzati di chiamata o di comunicazione di chiamata senza l’intervento di un operatore per l’invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale è consentito con il consenso del contraente o utente.” […]